incidente in Italia tra un veicolo italiano e uno straniero Quando in Italia avviene un incidente che coinvolge veicoli stranieri, non c’è necessità di rivolgersi alla compagnia estera e di cercare un suo rappresentante nel nostro territorio come avviene per noi italiani quando ci troviamo all’estero.

A tal proposito esiste, infatti, l’UCI (Ufficio Centrale Italiano) un istituto nato nel 1953 insieme al sistema della carta verde, che si occupa di risolvere le pratiche assicurative che hanno per oggetto dei sinistri causati da veicoli esteri.

La richiesta di risarcimento va inoltrata, tramite fax o raccomandata con ricevuta di ritorno, alla sede dell’UCI, in Via Sempione, 39 – 20145 Milano, e dovrà contenere tutte le informazioni relative al sinistro. Essendo del tutto simile alla richiesta di risarcimento che si invia alle compagnie assicuratrici italiane, dovrà allo stesso modo contenere:

  • i dati dell’altro soggetto coinvolto
  • i dati riguardanti il suo veicolo
  • i dati della sua compagnia assicuratrice
  • un’esatta descrizione del sinistro.

Nel caso di danni a persone, bisogna inviare copia dei referti medici o delle cartelle cliniche che attestino le lesioni.
Per quanto riguarda i danni alle cose, invece, bisogna indicare il luogo in cui si trova l’oggetto danneggiato per consentire, ad un perito appositamente nominato, di accertare personalmente l’entità del danno.
È sempre, comunque, consigliabile compilare il modulo di constatazione amichevole col soggetto straniero coinvolto nel sinistro.


Qualora sia stato impossibile rilevare i dati della persona coinvolta nell’incidente, l’UCI si occuperà di fornire le informazioni necessarie ricercandole nel paese in cui il veicolo è stato immatricolato. Successivamente contatterà l’eventuale mandatario ed avvierà il procedimento previsto per il risarcimento: trattando con delle compagnie estere, è probabile che i tempi di attesa si rivelino alquanto lunghi, per questo si consiglia di fornire tutte le informazioni all’UCI nel più breve tempo possibile.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo e metti Mi Piace:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.