Assicurazioni auto bonus protettoMolte compagnie assicurative includono nella polizza RC Auto una clausola accessoria denominata Bonus Protetto. Si tratta di un plus decisamente interessante. Chi cerca una nuova assicurazione, ad esempio monitorando le soluzioni più convenienti tramite il comparatore di SosTariffe.it, potrà trarre notevole beneficio dal Bonus Protetto.

A conti fatti, il Bonus Protetto è una clausola che consente, al primo incidente con colpa, di conservare la classe di merito e, quindi, permette di non far aumentare il premio della polizza auto.

La sottoscrizione del Bonus Protetto rappresenta una spesa tutto sommato contenuta soprattutto se si considerano i vantaggi per gli automobilisti che, in caso di incidente con colpa, possono conservare la classe conquistata senza correre il rischio di pagare di più la propria RC Auto.


È importante sottolineare che il sistema legato al Bonus Protetto presenta diversi meccanismi da tenere ben presenti. Questo sistema, infatti, funziona esclusivamente se si decide di restare con la stessa compagnia assicurativa. La protezione garantita dal Bonus Protetto vale esclusivamente per la classe di merito interna e non per la Classe Universale che risentirà degli incidenti con colpa registrati.

Se si vuole cambiare la propria compagnia assicurativa è, quindi, importante tenere ben presente questo aspetto. Il passaggio ad una nuova compagnia, infatti, comporterà la perdita dei vantaggi accumulati grazie alla sottoscrizione del Bonus Protetto. Da notare, inoltre, che altre limitazioni all’utilizzo di questa clausola accessoria possono essere poste, a seconda del caso, dalle diverse compagnie assicuratrici. Ad esempio, in alcuni casi tale bonus è sottoscrivile solo se non si sono riscontrati incidenti negli ultimi due anni.

Il Bonus Protetto rappresenta, di fatto, una soluzione che le compagnie utilizzano per fidelizzare al massimo il cliente che, una volta individuato l’assicurazione più vantaggiosa per sé, potrà sfruttare i vantaggi garantiti dal Bonus Protetto per risparmiare ulteriormente sui costi d’assicurazione della propria vettura.

Al momento della sottoscrizione di un nuovo contratto d’assicurazione, quindi, l’aspetto legato ai vantaggi garantiti dal Bonus Protetto deve essere considerato in modo dettagliato. Tale clausola, infatti, può tradursi in una consistente occasione di risparmio per gli utenti.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo e metti Mi Piace:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *