Uno dei priAuto GPL costi assicurazionincipali vantaggi delle auto GPL, rispetto alle auto alimentate a benzina o diesel, è rappresentato dalla sensibile riduzione dei costi d’esercizio legati al consumo di carburante. Tale risparmio diventa sempre più evidente quando, annualmente, si utilizza la propria vettura in modo intenso, sia per lunghi viaggi di piacere che per motivi lavorativi. Per ridurre i costi di gestione della propria vettura è però necessario individuare una compagnia assicuratrice che offra una polizza a buon prezzo, ad esempio cercando la migliore offerta tramite il comparatore di SosTariffe.it per assicurazioni auto.

Per quanto riguarda le assicurazioni per auto a GPL è importante sottolineare che, ad oggi, le compagnie assicuratrici non fanno particolare differenza, a parità di modello, tra un’auto alimentata a GPL ed un’auto a benzina o diesel. In diversi casi, le auto a GPL presentano un costo dell’assicurazione superiore di qualche punto percentuale (siamo nell’ordine del 5%) e non presentano, quindi, particolari vantaggi in questo settore.

I costi assicurativi leggermente più alti per un’auto a GPL sono legati, secondo alcune teorie, al fatto che le auto che utilizzano questa particolare tipologia di carburante sono destinate a percorrere molti chilometri durante l’anno. Gli automobilisti, infatti, decidono di acquistare un’auto a GPL o di installare un impianto after market proprio per la necessità di utilizzare la vettura in modo consistente durante tutto il suo ciclo vitale. E’ da notare che un altro fattore che comporta la crescita della polizza auto è legato al fatto che le auto a GPL potrebbero essere più inclini ad incendi in caso di incidente.  Il risparmio garantito dal GPL rispetto alla benzina, in ogni caso, compensa ampiamente i costi extra che possono essere riscontrati al momento della stipula di un contratto d’assicurazione.


In sostanza, è possibile affermare che le auto a GPL risultano decisamente convenienti per una specifica tipologia di automobilisti che presenta determinate esigenze. L’acquisto di queste vetture va, quindi, valutato con attenzione considerando diversi fattori come il kilometraggio annuo, il costo del carburante e la differenza di prezzo con i modelli a benzina. Dal punto di vista assicurativo, invece, le differenze tra auto GPL e benzina sono da considerarsi minime.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo e metti Mi Piace:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *