Assicurazione Kasko La polizza Kasko (scritta anche “Casco” o “Kasco”) è un’opzione che si aggiunge alla polizza base e rimborsa eventuali danni occorsi al proprio mezzo: tendenzialmente ha costi elevati ma è molto vantaggiosa per garantire la totale copertura di un veicoli di alto valore, nuovo o usato.

Peculiarità di questo tipo di contratto assicurativo è senza dubbio quella di non essere dipendente da possibili colpe del conducente nel sinistro: la copertura del mezzo è garantita anche nel caso in cui l’incidente sia stato provocato dal soggetto assicurato.

La polizza Kasko è una tipologia di assicurazione valevole nelle situazioni in cui non si può attribuire alcuna responsabilità a terze persone a danni causati da incidenti stradali fortuiti.
Addirittura tale polizza può protrarsi, versando un indennizzo maggiore, ad altre circostanze non trascurabili come danneggiamenti derivati da insurrezioni, atti vandalici in genere e fenomeni atmosferici.

E’ comunque concepibile che il costo finale della Kasko risulti essere molto elevato poiché garantisce un altissimo livello di previdenza ed è sicuramente un’assicurazione adatta in particolar modo a soggetti esposti al rischio di incidenti fortuiti e non correlati a scontri o impatti con ulteriori mezzi come possono essere i neopatentati.


Esistono due tipi di assicurazioni Kasko:

completa, che offre la copertura da ogni danno indipendentemente da possibili responsabilità del soggetto assicurato;
mini Kasko, che è esente dal coprire incidenti puramente casuali o causati al mezzo dal soggetto stesso senza la presenza di terzi elementi (ribaltamento o uscita di strada ad esempio).

La Kasko è caratterizzata da diversi livelli di copertura a seconda del grado di copertura:
Kasko a valore intero, (livello più alto) che tutela il soggetto da danni relativi alla circolazione;
primo rischio assoluto, che presenta un massimale dipendente dall’equivalente valore del veicolo;
primo rischio relativo, quasi uguale con massimale ricavato dal valore della vettura;
copertura a secondo rischio, (la più bassa) contraddistinta da un massimale ottenuto attraverso il valore dell’auto più un’ulteriore aggiunta di una franchigia solitamente elevata.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo e metti Mi Piace:
0

1 commento il Assicurazione Kasko

  1. nella mia polizza sono coperta da kasco,atti vandalici,danni atmosferici e ambientali,furto,incendio,rca,insomma,tutto,in quanto ho un auto nuova di 6 mesi di vita.Dopo aver parcheggiato in un centro commerciale,mi sono accorta che la mia auto è stata urtata da qualcuno che probabilmente ha fatto manovra,senza curarsi di lasciare alcun messaggio(io lo avrei fatto)sul cristallo…..mi sono recata in assicurazione e mi hanno detto che la kasco non copre questo tipo di danno.E’ vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *