assicurazioni con franchigia Con il termine franchigia si intende generalmente la frazione di danneggiamento in relazione alle responsabilità effettive del soggetto assicurato.
Per quanto riguarda le polizze di responsabilità civile inerenti alla guida automobilistica, il concetto di franchigia riguarda il danno causato a eventuali terze persone che dovranno essere risarciti dall’assicurato.

Dal punto di vista pratico il soggetto che ha subito danni può rivolgersi all’assicurazione per ricavare il giusto risarcimento indipendentemente dalla franchigia: in questo caso la compagnia assicurativa chiamerà in causa il proprio assicurato per avere il rimborso del danno effettivo

La franchigia può essere di due tipologie: relativa e assoluta.

Nello specifico la franchigia relativa non garantisce alcun rimborso sotto una determinata soglia prestabilita: il rimborso diviene totale se tale soglia d’importo viene realmente superata.


Supponendo ipoteticamente una franchigia di 2000 euro e danno di 1500 euro il rimborso deve essere coperto pienamente dal soggetto assicurato, mentre ipotizzando ad esempio una franchigia di 2000 euro e relativo danno di 2500 euro, la compagnia assicurativa dovrà obbligatoriamente risarcire l’intera somma di 2500 euro.

Nel caso della franchigia assoluta essa resta immutata durante il risarcimento a prescindere che la somma da rimborsare sia maggiore o minore della stessa franchigia.

Ritornando all’esempio di prima se la franchigia equivale a 2000 euro e il danno a 1500, il rimborso effettivo sarà effettuato dal soggetto assicurato. Nel caso in cui il danno sia pari a 2500 euro, verrà effettuata una sottrazione: danno MENO franchigia, cioè ai 2500 euro di danno saranno sottratti 2000 euro di franchigia, con risultante rimborso della compagnia assicurativa di 500 euro e 2000 rappresentanti la franchigia assoluta coperti dal soggetto assicurato.

La polizza con franchigia assoluta presenta solitamente un premio assicurativo inferiore rispetto ai contratti assicurativi costituiti da franchigia relativa, questo perché nella franchigia assoluta il danno viene coperto dall’assicurato a differenza della franchigia relativa nella quale, se il valore del danno è superiore al limite definito dalla franchigia, la compagnia assicurativa dovrebbe accollarsi le spese di rimborso sollevando il soggetto assicurato da qualsiasi esborso economico.

I contratti assicurativi riguardanti responsabilità civile automobili possono abbinare franchigia e bonus malus oppure omettere quest’ultimo sistema risultando caratterizzati soltanto dalla franchigia.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo e metti Mi Piace:
Pin Share

6 commenti il Assicurazione RCA con franchigia

  1. domanda?
    posseggo 2 auto unatwingo ice anno 2000 e una peugeot 206 anno 2002 c0n assicurazione con franchigia ,da oltre 20 anni non ricordo incidenti pago circa 700 euro annui cadauna.
    essendo un guidatore virtuoso come posso passare ad una bonus malus ed avere una tariffa più vantaggiosa?
    grazie

  2. Ambedue sono auto piccole e contando che in 20 anni non sono stati fatti incidenti e che stiamo parlando di polizze con franchigia, sicuramente il costo può essere abbassato.
    Il consiglio è quello di recarsi presso altre 3-4 compagnie assicuratrici e farsi fare un preventivo dicendo che si intende assicurare tutte e due le auto e magari specificando l’età del guidatore più giovane (se non si hanno guidatori inferiori ad una certa età il costo può essere abbassato molto). In questa fase è importante non comunicare la cifra che paghi ora 😉 a meno che non te lo chiedono loro.

    Una volta avuti i preventivi, decidi cosa fare: se lasciare direttamente la vecchia assicurazione alla scadenza dell’annualità (anche senza alcuna comunicazione) oppure comunicare all’assicuratore dove ti trovi ora il prezzo del preventivo più basso. Se potrà abbassarlo lo farà certamente, altrimenti… cambia.

    • Salve ALESSANDRO,
      a questa domanda non possiamo fornire una risposta esaustiva, in quanto la facoltà di applicare una franchigia deriva direttamente dalle regole commerciali delle singole compagnie assicuratrici.
      Per questo motivo di consigliamo di farti fare una serie di preventivi da più assicuratori.
      Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.