Tag: classe di merito

Nuove regole Ivass per l’attestato di rischio

Attestato di rischio assicurazioniL’Ivass, l’Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni, ha emanato due nuovi provvedimenti che vanno a chiarire alcuni aspetti centrali nel settore delle assicurazioni auto ed, in particolare, si concentrano sull’attestato di rischio dinamico e sul riconoscimento della classe di merito di Conversione Universale (classe di C.U), elementi essenziali del settore assicurativo. Questi nuovi provvedimenti sono stati presentati dall’Ivass ad aprile scorso.

Prima di procedere con l’analisi delle novità legate ai recenti provvedimenti dell’Ivass, ricordiamo che per ridurre al minimo i costi dell’assicurazione auto, che hanno un impatto considerevole sui costi di mantenimento della propria vettura, la strada migliore da seguire è rappresentata dalla possibilità di confrontare online i preventivi delle varie compagnie assicurative al fine di individuare la soluzione più vantaggiosa. E’ possibile utilizzare il comparatore di SosTariffe.it per assicurazioni auto per scegliere con attenzione la propria assicurazione e risparmiare.

Torniamo ora ai provvedimenti dell’Ivass. Stando … Leggi tutto l'articolo


Conservare la classe di merito in caso di incidente

Come conservare la classe di merito dopo un incidente Sappiamo bene che il sistema del bonus malus nelle polizze RC Auto, prevede un declassamento di due classi di merito in caso di incidente con colpa, e relativo aumento del premio assicurativo.

Ci sono casi però in cui il danno è giudicato talmente lieve da scegliere di pagarlo in prima persona senza chiamare in causa la compagnia assicuratrice, evitando sia il declassamento che l’aumento della polizza.
In ogni caso è sempre preferibile comunicare tale decisione alla propria compagnia assicuratrice.

Non tutte le polizze assicuratrici, però, prevedono la facoltà di risarcire il danno in prima persona. Bisogna perciò accertarsi che sia prevista tale opzione o farne richiesta esplicita nel momento in cui si stipula il contratto.
Se si decide di risarcire personalmente il danno, e in via definitiva, bisogna rivolgersi presso un apposito ufficio della CONSAP (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici), chiamato Stanza di Compensazione. Tale ufficio si occuperà di … Leggi tutto l'articolo