AssicurazioneLe piccole automobili dette minicar o microcar sono arrivate sul mercato negli anni ’90, e da allora si sono sempre più diffuse continuando ancora oggi a essere acquistate da tantissimi italiani.
Il vantaggio migliore che hanno è il ridotto consumo di carburante e le emissioni molto basse che permettono a queste automobiline di muoversi anche nelle zone a traffico limitato o dove è richiesto l’Ecopass.

Siccome non vengono considerate delle vere e proprio automobili, possono essere guidate dai 14enni (anche se la loro cilindrata è di 400cc in molti casi) e senza casco.

Come si può intuire, queste automobiline non hanno un’assicurazione dal costo alto quanto una normale auto, infatti vengono equiparate a dei quadricicli a motore, quindi una categoria simile agli scooter.


Queste auto avevano un costo molto alto nel momento in cui vennero messe in vendita. Poi col tempo si sono diffuse e il prezzo è sceso anche grazie a diversi modelli, ovvero meno rifiniti, un po’ più rumorosi, più semplici e spartani.

Questa auto hanno anche avuto molte critiche su riviste specializzate in quanto si tratta di prodotti che non offrono assolutamente un’adeguata protezione contro gli urti violenti. Inoltre molti ragazzi eliminano i dispositivi che evitano a queste auto di superare i 45 km/h, il che le rende ancora più pericolose.

In qualunque caso, fate una scelta molto oculata di questi mezzi.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo e metti Mi Piace:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *