Categoria: Varie

Uso delle cinture di sicurezza e pene amministrative

Allacciare cinture di sicurezzaL’uso delle cinture di sicurezza in Italia è regolamentato dall’articolo 172, facente parte di alcune norme introdotte nel 1992 con un decreto legislativo che sanciva il “nuovo codice della strada”. Secondo quanto stabilito, l’uso delle cinture di sicurezza è obbligatorio in qualsiasi condizione di marcia, per tutte le autovetture con carrozzeria chiusa.

I bambini, con altezza inferiore ad 1,50 m, devono essere assicurati al sedile con appositi dispositivi, adeguati al loro peso. Occorre, inoltre, evitare di porre il seggiolino nelle postazioni in cui vi sia l’airbag e, qualora presente, esso va disattivato.

La cintura in qualità di … Continua a leggere >>

Assicurazione per dog-sitter. Esiste?

Assicurazioni per dog sitterIl lavoro di dog-sitter sta avendo sempre più dei riscontri positivi anche nel nostro Paese, e per molti si sta ponendo la questione di una polizza assicurativa.

Infatti gli imprevisti della vita possono spingere molti proprietari ad avere la necessità di affidare il proprio cane per brevi o lunghi periodi a qualcuno che se ne occupi in toto. Spesso le soluzioni possono essere delle pensioni per cani ma, oltre ad una questione di costi maggiori, le pensioni possono essere un grande trauma per moltissimi cani che si vedono di colpo catapultati in una realtà nuova, senza alcun punto di … Continua a leggere >>

Assicurazione per i matrimoni

Da alcuni mesi esiste la possibilità di stipulare un’assicurazione per il matrimonio. Proprio così! Ma attenzione, perché è una polizza molto più completa di quello che può sembra a primo acchito!

Questo tipo di particolare assicurazione serve a tutelare e a coprire tutte le fasi di un matrimonio, garantendo che ad incominciare proprio da quel giorno, tutto (o quasi) possa procedere nel migliore dei modi tenendo lontano il più possibile rischi e pericoli di qualunque genere.

La polizza incomincia a coprire le spese affrontate a partire dai vestiti fino al viaggio di notte ma anche oltre. Infatti i … Continua a leggere >>

Assicurazione per i medici: aumenta anche per loro la polizza sugli errori professionali

Aumento Durante l’anno 2009 è stato rilevato che i risarcimenti dovuti agli errori della malasanità pubblica e privata hanno raggiunto l’importante somma di 485 milioni di euro; un anno dopo, invece, la somma versata dalle assicurazioni ha raggiunto quasi 500 milioni di euro.
I dati sono stati elaborati e garantiti dal Centro Studi della Fnomceo (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi E degli Odontoiatri).
I dati base sono stati prelevati dal Rapporto Ania (Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici) che hanno preso come riferimento la spesa sostenuta nel 2011-2012.

Fnomceo sottolinea che questi dati sono la testimonianza che negli ultimi Continua a leggere >>

Polizza di assicurazione per minicar e microcar

AssicurazioneLe piccole automobili dette minicar o microcar sono arrivate sul mercato negli anni ’90, e da allora si sono sempre più diffuse continuando ancora oggi a essere acquistate da tantissimi italiani.
Il vantaggio migliore che hanno è il ridotto consumo di carburante e le emissioni molto basse che permettono a queste automobiline di muoversi anche nelle zone a traffico limitato o dove è richiesto l’Ecopass.

Siccome non vengono considerate delle vere e proprio automobili, possono essere guidate dai 14enni (anche se la loro cilindrata è di 400cc in molti casi) e senza casco.

Come si può intuire, queste … Continua a leggere >>

Assicurazione per bici elettriche e per biciclette a pedalata assistita: è obbligatoria?

AssicurazioneL’utilizzo delle biciclette sta ritornando in auge in tantissimi Paesi europei. I motivi sono il costo dei carburanti, il tempo per arrivare al lavoro in macchina che è maggiore e fa aumentare lo stress, l’inquinamento che impone sempre più città a chiudere al traffico alcune zone di transito.

Alle normali biciclette si affiancano sempre più le bici a pedalata assistita e i mezzi elettrici. Per questo è importante prima di tutto capire quali sono le differenze.
Bici a pedalata assistita: sono biciclette dotate di un insieme di componenti che permettono di faticare molto meno nel momento della pedalata. Vengono definite … Continua a leggere >>

L’assicurazione per picchi di tensione corrente Enel non serve

Assicurazione danni derivati da EnelSe siete alla ricerca di una polizza assicurativa che copra i danni causati da uno sbalzo di corrente, vi rassicuriamo fin da subito che non serve, e forse non esiste nemmeno.

La tecnologia nelle nostre case è sempre aumentata negli anni (e continuerà su questa strada), perciò gli apparecchi possono essere più sensibili agli sbalzi di tensione che proviene dalla rete dell’Enel. Pensiamo, ad esempio, a come si sono evolute le TV: una volta erano a valvole, poi sono venute quelle a transistor ma comunque molto resistenti agli sbalzi, e infine quelle più sofisticate con LCD o LED che … Continua a leggere >>

Polizza assicurativa per competizioni sportive motoristiche

Assicurazione per le gare sportive con veicolo a motore Le gare e le competizioni sportive svolte da veicoli a motore, sia su circuiti privati che pubblici, devono obbligatoriamente essere coperte da polizza assicurativa. La stessa autorizzazione per il loro svolgimento non viene rilasciata dalla pubblica autorità se prima non sia stata stipulata specifica polizza di responsabilità civile.

Questo tipo di polizza tutela solo i danni causati dai veicoli impegnati nella gara sportiva a persone cose e animali, ma non i danni occorsi ai partecipanti alla competizione o ai veicoli che guidavano (ad esempio, se durante la gara un auto ne danneggia un’altra, al di fuori della competizione, … Continua a leggere >>

Polizza assicurativa per i veicoli industriali

Assicurazione per tutti i veicoli destinati ad un uso industriale Queste polizze sono rivolte specificatamente ai veicoli usati a scopo industriale/commerciale, come: autobus, furgoni,camion, autocarri, autoarticolati, trattori, macchine agricole, macchine operatrici, rimorchi e rimorchi porta-imbarcazioni.

Anche per questa categoria di veicoli la polizza di responsabilità civile può essere fissa o bonus malus, ma esistono delle specifiche coperture come:

  1. la tutela dai danni causati dall’istruttore mentre insegna a condurre il veicolo ad un allievo;
  2. la garanzia per i danni subiti da chi effettua operazioni di carico e scarico;
  3. la protezione contro tutti i danni subiti dal veicolo durante il soccorso a persone infortunate.

Nel caso di terze persone trasportate, esse Continua a leggere >>

Assicurazione per barche, motoscafi, yacht e altri natanti

Assicurazione per le barche, i motoscafi, gli yacht e altri natanti Anche per la navigazione in mare è necessaria la copertura di responsabilità civile nel caso di danni provocati a terzi da veicoli natanti.

Per natanti si intendono imbarcazioni a motore e non (come barche a vela, pedali, remi), ma la responsabilità civile è obbligatoria solo per quelli a motore, e tutela dai danni causati a terzi sia durante la navigazione che durante la sosta in porto (si pensi ai danni causati dallo scontro tra natanti ormeggiati in caso di mareggiate). I natanti a motore che richiedono la stipula obbligatoria della responsabilità civile sono sia quelli ad uso privato (con … Continua a leggere >>