Categoria: News assicurazioni

Novità ed indiscrezione sul mondo delle assicurazioni: regolamenti, norme e decreti legislativi.

Aumentano le assicurazioni auto per colpa dell’autonomia delle province

Aumento assicurazione autoTra le tasse che sono state reintrodotte o aumentate (vedi IMU e addizionale Irpef), le provincie si sono trovate costrette ad aumentare anche la tassa sulle assicurazioni per le auto.

Ancora una volta si chiede agli automobilisti di dare soldi solo perché possessori di un’auto. A pensarci bene è assurdo che esista addirittura una tassa sull’assicurazione: in Italia non c’è limite alla possibilità di tassare qualcosa.

Paragonando il costo delle polizze nel 2011, esse costeranno l’1,5% in più nel 2012: mediamente 11 euro in più all’anno.
E’ dal 2010 che le province hanno la facoltà di tassare le assicurazioni, … Continua a leggere >>

Rincari polizze: è stato un 2010 di fuoco per il settore RC Auto

Il 2010, per il settore RC Auto, è stato un anno che ha acceso la polemica sui rincari.

In realtà l’aumento delle tariffe nel mondo delle assicurazioni auto è un processo iniziato circa 10 anni fa. Secondo alcuni studi delle diverse associazioni dei consumatori, gli aumenti sulle tariffe hanno avuto un incremento del 149% dal 2000 a oggi, con punte del 173% in alcuni periodi.

Tornando all’andamento del mercato di quest’ultimo anno, è emerso che l’impennata dei premi RC Auto c’è stata e ha portato a una crescita dei costi delle polizze (assicurazioni auto e assicurazioni moto) … Continua a leggere >>

In Italia sono sempre più frequenti le grandinate: in aumento i danni provocati alle auto

La carta verde per circolare con la propria auto assicurata all'estero Milano, luglio 2009 – L’Italia nell’ultimo periodo è stata colpita da frequenti temporali, grandinate e trombe d’aria.

Il verificarsi di questi eventi atmosferici ha causato danni a strade e auto in molte regioni del Paese, ma nonostante tutto, gli italiani continuano a sottovalutare i danni che la grandine o altri eventi naturali possono provocare alle proprie automobili.

Infatti, su un campione di oltre 60.000 utenti che negli ultimi mesi ha cercato una polizza RC Auto su www.assicurazione.it, solo il 13% ha deciso di aggiungere nel proprio preventivo anche la copertura contro gli eventi naturali.
Il dato è singolare se … Continua a leggere >>

Nasce il preventivatore unico RCA

Preventivatore RC Auto ATTENZIONE! E’ nato il preventivatore unico RCA auto!
Finalmente uno strumento ufficiale che permetterà di mettere a confronto tutti i preventivi ordinati sul web.

Il preventivatore è accessibile sia dal portale dell’Isvap (l’autorità di vigilanza delle compagnie assicurative), sia da quello del ministero dello sviluppo economico; grazie a questo nuovo strumento si potrà avere a disposizione una panoramica completa di tutte le offerte disponibili sul mercato.

L’Isvap assicura la totale trasparenza di tale strumento, grazie al quale trarranno beneficio sia gli utenti che la concorrenza, e, in proiezione, i prezzi.
Ma come funziona? In realtà è molto semplice! Basta … Continua a leggere >>

Gli italiani e i furti d’auto

Secondo Assicurazione.it, più del 65% degli automobilisti ripone l’auto in garage, ma solo poche vetture sono dotate di antifurto.

auto epoca Milano, Giugno 2009 – In Italia vengono rubate 19 auto ogni ora e da un’analisi fatta da Assicurazione.it, comparatore online dei prezzi di assicurazione auto, emerge che gli italiani corrono ai ripari riponendo la propria auto in garage.

Su un campione di 300.000 utenti che negli ultimi mesi hanno cercato la miglior polizza auto per il loro profilo su www.assicurazione.it, il 65% dichiara di custodire la vettura in garage, solo il 18% sceglie la strada.

Le regioni che tengono di … Continua a leggere >>

Decreto Bersani per le assicurazioni auto

decreto bersani assicurazioni Il decreto Bersani ha apportato una serie di modifiche e novità nel mondo delle polizze assicurative arrivando ad intaccare persino il famigerato Codice delle Assicurazioni.
L’obiettivo principale del decreto è stato senza dubbio quello di rendere lineare e trasparente l’intero settore delle assicurazioni garantendo la necessaria protezione del cliente verso tutte le agenzie.

L’articolo 5 del decreto Bersani si sofferma in particolar modo sulle tematiche relative all’RC Auto e sui contratti d’assicurazione in genere.

Durante la sottoscrizione di una nuova polizza RC Auto, il cliente resta in possesso della classe di merito relativa all’ultimo contratto stipulato, sia in caso … Continua a leggere >>