Polizze auto convenientiQuando si deve scegliere una nuova assicurazione per la propria auto è buona norma valutare, con estrema attenzione, diversi fattori al fine di poter avere tutti gli elementi per individuare la soluzione più adatta alle proprie esigenze senza andare a spendere troppo. Scegliere l’assicurazione più conveniente in base al proprio stile di guida, a quanto utilizziamo la nostra vettura ed ai rischi che andiamo incontro rappresenta un passo fondamentale per individuare la migliore soluzione possibile.

Il primo passo per poter scegliere la migliore polizza possibile senza spendere troppo è rappresentato dal comparatore per assicurazioni auto che offre una panoramica completa di tutte le soluzioni disponibili sul mercato mettendo a disposizione dell’utente tanti preventivi molto convenienti per assicurare la propria auto.

Analizzare il proprio stile di guida e il modo in cui si utilizza la vettura da assicurare permette di avere un’idea precisa sulle caratteristiche dell’assicurazione auto da sottoscrivere. Ad esempio, per chi utilizza l’auto solo per pochi chilometri durante l’anno vi sono diverse soluzioni che permettono di ridurre i costi complessivi dell’assicurazione.

Allo stesso modo, chi utilizza molto l’auto durante l’anno, soprattutto per questioni lavorative, dovrà puntare su polizze accessorie che garantiscano una copertura assicurativa efficace. In questo caso, infatti, risulterà conveniente puntare sull’assicurazione accessoria dell’assistenza stradale, magari con l’aggiunta di una vettura sostitutiva per poter continuare a lavorare anche in caso di malfunzionamento della vettura o incidente. Utilizzare molto l’auto comporta un netto incremento del rischio di essere coinvolti in un sinistro. Per questo motivo è opportuno tutelarsi al massimo attivando tutte le assicurazioni che si ritengono necessarie.

Chi ha una guida molto prudente e viene coinvolto di rado in incidenti, soprattutto per quanto riguarda i sinistri di lieve entità, può valutare la possibilità di attivare un’assicurazione che includa una franchigia per ottenere una polizza meno onerosa. In questo modo, il cliente risparmia sul costo della polizza auto ma, in caso di incidente di lieve entità con danni limitati (ad esempio sino ad un valore massimo di 1.000 Euro), la compagnia assicuratrice non dovrà risarcire nulla. Si tratta di una soluzione altamente rischiosa per chi causa spesso piccoli incidenti, ma molto valida per chi punta a risparmiare e può contare su uno stile di vita estremamente prudente.


Fai conoscere questo articolo:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *