Categoria: Assicurazione malattie e infortuni

Assicurazione sanitaria, o polizza medica, per malattie e operazioni chirurgiche

Le polizze malattie, detta anche polizze sanitarie, servono a coprire delle spese sostenute per la propria salute. Certo, in Italia il servizio sanitario è gratuito ma sicuramente non sempre raggiunge livelli di eccellenza, quindi chi ha la possibilità stipula un’assicurazione per avere dei servizi privati.

Ancora oggi bisogna dire che le polizze sanitarie non sono molto diffuse: prima di tutto sono molto costose; secondariamente vengono viste come un doppione della sanità pubblica.

Secondo molti, queste polizze hanno dei difetti non da poco. Ad esempio non coprono tutte le spese che non offre il servizio pubblico (come il dentista) e spesso non risarciscono le spese per esami diagnostici preventivi.



Possiamo dire che le polizze si distinguono tra quelle “complete”, che coprono le spese mediche per malattia, infortunio o interventi chirurgici, e quelle “parziali”, che risarciscono solo in caso di malattie o interventi gravi (solo quelli presenti … Leggi tutto l'articolo

Assicurazione per colf, collaboratrici domestiche, badanti, donne di servizio

Assicurazioni per badantiTutte le collaboratrici domestiche, badanti, colf, donne delle pulizie o come le si vuole chiamare, hanno l’obbligo di iscrizione alla Cassacolf.

Cassacolf è la Cassa Sanitaria Collaboratrici Familiari di riferimento per tutte le collaboratrici domestiche che devono obbligatoriamente pagare un’assicurazione utile a risarcire le donne di servizio italiane nel malaugurato caso in cui dovessero avere un infortunio sul lavoro, un periodo di malattia, un ricovero ospedaliero o un parto.

L’obbligo all’iscrizione a Cassacolf è previsto dalla legge e da tutti i CCNL Contratti Collettivi Nazionali del Lavoro domestico.



Il valore dei versamenti è di 0,03 euro per ogni ora di lavoro: 0,02 euro sono a carico del datore di lavoro, mentre 0,01 euro sono a carico del lavoratore.

I versamenti si effettuano trimestralmente insieme al pagamento dei contributi INPS. Infatti l’Istituto per la Previdenza serve solo da tramite, da agente di riscossione dei … Leggi tutto l'articolo

Assicurazione sanitaria per le cure dentarie

La salvaguardia della propria salute dentaria è quanto di più importante possibile, e non è certo un caso che sempre più spesso le famiglie italiane siano sensibilizzate a tenere sotto controllo la propria igiene e sanità, per evitare di incorrere in prestazioni dentistiche sin troppo salate. Ad ogni modo, anche un semplice consulto ha il suo prezzo, che non può essere considerato certo di favore.

Le necessità di prevenire o, nella maggior parte delle situazioni, di curare i propri denti, porta a stipulare delle assicurazioni sanitarie, che garantiscano contributi per operazioni dentistiche anche piuttosto onerose, quali quelle ortodontiche. Proprio l’applicazione di apparecchi ortodontici è uno dei servizi dentistici maggiormente richiesto, non solo dai bambini – che in più della metà dei casi presentano malocclusioni – ma anche dagli adulti, che non di rado sono stati soggetti a cure parziali o insufficienti durante l’infanzia. Tutte le prestazioni dentarie necessitano comunque … Leggi tutto l'articolo